Il Ruolo Del Naturopata CONFERENZA MERCOLEDI 28 gennaio ORE 14.30

presso SCUOLA MATERNA BONICELLI

preferibile iscriversi: info@parrocchiaviolino.it

Il Naturopata asseconda la capacità di autoregolazione spontanea dell’organismo, rimuovendo gli ostacoli che vi si frappongono.

Il Naturopata non tratta il sintomo, ma ricerca la causa del disagio con una valutazione del terreno e della costituzione.

Il Naturopata utilizza metodi e rimedi naturali che riducono al minimo il rischio di effetti collaterali, in quanto non fanno che stimolare le capacità di autoregolazione dell’organismo. (Primum non nocere).

Il Naturopata conosce approfonditamente l’anatomia umana, la fisiologia e la patologia generale, in quanto deve essere in grado di valutare quando i casi che gli si presentano non sono trattabili con le discipline naturali e devono quindi essere avviati al medico di base. Conosce altresì la psicologia, i processi chimici e biochimici, fisici e biofisici, biologici e genetici, nonché gli effetti dei farmaci di sintesi eventualmente assunti da chi lo interpella sempre al fine di poter indirizzare la persona verso specialisti qualificati.

Il Naturopata, conoscendo i principi della metodologia naturopatica e la sua applicazione nel corretto ambito professionale, è in grado di riconoscerne i limiti e di rinviare i casi che esulano dalla sua pertinenza ad altre figure professionali. • Il Naturopata agisce secondo norme deontologiche e professionali delineate dall’associazione di categoria. Siete tutti invitati alla conferenza gratuita  con la Naturopata Monica Butera che vi illustrerà i vari metodi di cura e sarà lieta di rispondere a tutte le vostre domande.