Indicazioni per casa

Gentile famiglia,
il servizio di ristorazione scolastica della scuola frequentata da vostro figlio/a prevede il menù allegato.

Le porzioni proposte tra primo e secondo piatto, contorni, pane sono capaci di soddisfare la miglior parte delle sue esigenze di crescita.

Il menù, nel suo insieme, è piuttosto ricco in proteine, una componente che non deve mancare nell’alimentazione, ma esagerare sulle quantità di alimenti ricchi in proteine (carni, pesce, formaggio, uova, salumi) nella giornata non è vantaggioso per una buona salute. Vi invitiamo perciò, a casa, dopo il primo (evitare i sughi a base di ragù ricchi di carni o con troppi formaggi) a dimezzare le porzioni o a limitare la frequenza del secondo piatto, sia che si tratti di carni di diverso tipo che di formaggio o salumi, frittate. Un paio dei secondi potranno essere sostituiti da legumi, seguiti da una porzione di verdura e una di frutta.

In generale:

COLAZIONE: una tazza di latte o 2 vasetti di yogurt, pane o fette con marmellata o miele e un frutto. A rotazione possono essere offerti, insieme al latte e al frutto, biscotti preferibilmente secchi e solo saltuariamente piccole porzioni di dolci meglio se fatti in casa. Se si utilizzano prodotti confezionati controllare che non abbiano più di 9 grammi di grassi per porzione: leggere con attenzione l’etichetta, non acquistare prodotti che ne sono privi.

SPUNTINO DI META’ MATTINA: se a scuola è previsto uno spuntino, proporre frutta o snack contenenti pochi grassi (es. crackers) . Come bevanda preferire l’ acqua, evitando succhi di frutta e bevande zuccherate (aranciata, cola, tè freddo, ecc.) il cui consumo deve limitarsi ad 2-3 volte alla settimana per i primi e ad una volta alla settimana per le seconde.

PRANZO: menù scolastico.

MERENDA: Per la merenda, se nella giornata è già stata mangiata una merendina confezionata o uno snack (dolce o salato che sia) meglio preferire una delle seguenti indicazioni:

  • frutta fresca (mela, banana, pera, pesca, 2 mandarini, 2 kiwi, ecc.)
  • macedonia di frutta fresca
  • frappè (latte e frutta)
  • latte con 1-2 cucchiai di cereali o muesli
  • yogurt alla frutta
  • ½ o un panino con 1 (10g) o 2 quadratini di cioccolato
  • 2 fette biscottate con due cucchiaini di miele o marmellata o un quadratino di cioccolato o crema di
  • cioccolato (10g)
  • 1 panino con ½ fetta di prosciutto cotto
  • 1 panino con 1 fetta sottile di salame

Per quanto riguarda gli snack confezionati, sia dolci che salati, non superare la quantità di 1-2 snack al giorno.

CENA: dopo il primo piatto, meglio se in brodo, ridurre le porzioni del secondo e accompagnarle con verdure crude. Almeno 1 volta la settimana sostituirle con 4-6 cucchiai di legumi lessati o in umido.